martedì 29 luglio 2014

Giornata Conclusiva - Missione Rosetta al Planetario di Anzi

Da Scie nel cielo a destinazioni spaziali: la storia delle comete attraverso i millenni.
Il Planetario Osservatorio Astronomico di Anzi, situato nell’omonimo comune immerso nella Val Camastra Alto Sauro di Basilicata ha ospitato ancora una volta nomi illustri del panorama scientifico Europeo ed internazionale.
Il 26 luglio 2014, infatti , i visitatori hanno potuto incontrare la Dott.ssa Claudia Mignone astrofisica e divulgatrice scientifica per ESA  per un interessante convegno sulle comete ed in particolare sul percorso spaziale che sta compiendo la sonda “Rosetta” lanciata in orbita nel 2004 dall’European Space Agency.
La sonda prende il nome dalla storica stele di Rosetta mentre il lander che è lo strumento macchina che  di fatto effettua la discesa e la sosta sulla superficie di un dato corpo celeste, invece prende nome proprio dall’isola di Philae dove fu ritrovato un obelisco che ha aiutato gli studiosi nella decifrazione della stele sopra citata.
L’obiettivo della missione è quello di svelare alcuni misteri del Sistema Solare e sulla formazione dei pianeti, raccogliendo dati e campioni  raggiungendo la cometa 67P/Churyumov – Gerasimenko. Dopo circa 10 anni di viaggio in orbita e dai calcoli degli studiosi  Rosetta raggiungerà il 6 agosto prossimo in nucleo di 67P diventando la prima sonda spaziale ad aver scortato e raggiunto una cometa nel suo lungo viaggio verso il Sole.
Le prime immagini che la strumentazione di bordo della sonda sta inviando sulla Terra già lasciano completamente a bocca aperta studiosi e curiosi, quando la sonda raggiungerà completamente la cometa 67P probabilmente l’uomo si sentirà sicuramente più informato, ma ancora troppo piccolo sull’affascinante volta celeste. La Dott.ssa Mignone ha accompagnato i numerosi visitatori del Planetario in un viaggio a volte complesso a volte semplicissimo sulla storia, le scoperte e i dettagli rilevati dagli anni di studio sulle comete lasciando gli spettatori completamente senza fiato.
Altro ospite della serata un altro punto di riferimento scientifico per la regione Basilicata, il Dott. Giuseppe Bianco direttore del centro Geodesia di Matera.
La serata al Planetario ha previsto oltre al convegno un momento di ristoro per i visitatori per poi ritrovarsi al telescopio ad effettuare le osservazioni. Leggere foschie non hanno impedito agli osservatori di ammirare Saturno e alcune costellazioni.
L’evento, organizzato dall’Associazione Teerum Valgemon Aesai in collaborazione con la Sezione di Ricerca Astronautica del U.A.I. (Unione Astrofili Italiani), il comune di Anzi rappresentato in serata dal primo cittadino Piera Cilibrizzi, la Soc. Coop. Einca Service e Io sostengo Matera 2019 , è stato senza dubbio il fiore all’occhiello della stagione conferenze 2014 del Planetario che continua ad offrire alle scuole e agli appassionati un costante e ricco programma di eventi e possibilità per osservare un po’ più da vicino il cielo e le sue meraviglie.
Per chi volesse frequentare il Planetario o  ricevere informazioni   sugli eventi ed organizzare la propria visita  può consultare il blog associativo teerumvalgemonaesai.blogspot.it oppure inviare una mail a teerumvalgemonaesai@gmail.com o più semplicemente telefonare al 320 2236876.

mercoledì 23 luglio 2014

In anteprima mondiale i segreti della "Missione Rosetta"

Il ciclo "conferenze estive 2014 " promosso dal  Planetario Osservatorio Astronomico di Anzi sta offrendo spunti interessanti agli appassionati e a gli studiosi della volta celeste e dei suoi misteri.
Il lavoro costante negli anni dell'Associazione Teerum Valgemon Aesai ha permesso alle comunità di  Basilicata di incrociare nomi illustri del panorama scientifico internazionale, due su tutti : gli astronauti Umberto Guidoni e Paolo Nespoli.
Il 26 luglio 2014 a partire dalle ore 19,30 presso il Planetario sarà possibile seguire una splendida conferenza dal titolo :
“Da scie nel cielo a destinazioni spaziali: storia delle comete attraverso i millenni”
A condurre questa navicella terrestre alla scoperta delle comete dell'universo la Dottoressa CLAUDIA MIGNONE, astrofisica e divulgatrice scientifica per L'European Space Agency (ESA).
La Dott.ssa presenterà inoltre al Planetario di Anzi nel dettaglio la "Missione Rosetta" - sonda spaziale lanciata in orbita nel 2004 al fine di studiare le comete e da qui poi svelare alcuni segreti del Sistema Solare e della stessa formazione dei pianeti ad oggi conosciuti.
Altro nome importante di questo appuntamento "stellare" è quello del Dott. Giuseppe Bianco, direttore del centro GEODESIA Spaziale di Matera.
I visitatori avranno la posssibilità di ritrovarsi con due eccellenze del settore per trascorrere una serata affascinante in compagnia delle stelle, senza trascurare ovviamente le osservazioni dirette dal Telescopio dell'osservatorio anzese.
L'evento è organizzato dall'Associazione Teerum Valgemon Aesai  in collaborazione con il Comune di Anzi (PZ), U.A.I. Unione Astrofili Italiani, sezione Ricerca Astronautica, Einca Service Soc. Coop e Io sostengo Matera 2019.


Per partecipare all'evento occorre prenotare entro il 24/07/2014 telefonando al num. 320 2236876 oppure inviando una mail a  teerumvalgemonaesai@gmail.com.
Lo staff del Planetario Astronomico di Anzi augura a tutti voi una bella esperienza a tu per tu con le stelle!

PROGRAMMA in DETTAGLIO:

26 LUGLIO 2014

ore 19.00 Raduno dei Visitatori presso il Planetario Astronomico di Anzi (PZ)
ore 19.30 Inizio conferenza con la Dott.ssa MIGNONE e il Dott. BIANCO
Saluto da parte del sindaco di Anzi Piera Cilibrizzi
Cena presso Ristorante pizzeria Agrisarli, loc. Macinile di Anzi.
Rientro al Planetario e osservazioni al telescopio.

*In caso di cattivo tempo, le osservazioni saranno sostituite dallo spettacolo "Viaggio nell'Universo"

lunedì 14 luglio 2014

Notte Bianca dell'Apollo 11 - Aspettando la Luna

Il 20 luglio del 1969 la missione spaziale statunitense Apollo 11 sbarcava sulla Luna. L’uomo varcava per la prima volta un confine a se ancora ignoto e gli occhi del mondo intero divennero in un attimo il telescopio più potente che la Terra avesse mai conosciuto per osservare quei piccoli passi di Neil Armstrong e Buzz Aldrin trasmessi in mondo visione tra la meraviglia e lo stupore generale.
45 anni dopo dell’elegante satellite terrestre si conosce qualcosa ma ancora non abbastanza e l’uomo continua la sua azione di studio nei riguardi della perla dell’Universo ad oggi conosciuto, la Luna.
Al Planetario Osservatorio Astronomico di Anzi (PZ) si proverà a rivivere l’emozione di quel 20 luglio ’69 in occasione della notte bianca.
Il 19 Luglio 2014 a partire dalle ore 20.30 il Planetario ospiterà i visitatori e il Dott. Vincenzo Gallo – responsabile della ricerca sezione astronautica UAI che terrà una conferenza 45 anni dopo il primo sbarco umano sulla Luna.
In serata sarà possibile effettuare delle osservazioni con il telescopio del Planetario e cenare direttamente sotto le stelle.
Per le prenotazioni e le ulteriori informazioni sull’evento è necessario contattare l’Associazione Teerum Valgemon Aesai, impegnata nella gestione ed organizzazione degli eventi al Planetario. 
 Lo staff associativo risponderà al 320 223 6876 oppure via mail su teerumvalgemonaesai@gmail.com  

Questa iniziativa  è in collaborazione con  UAI (Unione Astrofili Italiani),  Sezione Luna UAI, UAI Sezione Astronautica e Einca Service Soc. Coop.
Non mancate!!!



La Notte Bianca dell'Apollo 11- Aspettando la Luna - Sabato 19 Luglio 2014 dalle ore 20:30 ritrovo presso il Planetario di Anzi (PZ)
ore 21:00 inizio conferenza La Notte Bianca dell'Apollo 11- Aspettando la Luna - Per ricordare i 45 anni dallo primo sbarco degli astronauti della Missione Apollo 11 Interverrà il dott. Vincenzo Gallo Responsabile Sezione di Ricerca Astronautica UAI -
a seguire "pizza sotto le stelle" la serata continua tutti con il naso all'insù aspettando la Luna.
Info e prenotazione al 3202236876 Info e prenotazione al 3202236876 o inviare una mail a teerumvalgemonaesai@gmail.com

giovedì 10 luglio 2014

12 Luglio 2014 - Saturno il Signore degli Anelli

L'Associazione Teerum Valgemon Aesai organizza il 12 luglio 2014 l'evento "Saturno il Signore degli Anelli" presso il Planetario Osservatorio Astronomico di Anzi (PZ).
Programma della serata:
ore 20:00 Ritrovo presso il Planetario di Anzi (PZ);
ore 20:15 Inizio spettacolo " Saturno il Signore degli Anelli";
ore 21:45 Pizza Sotto le Stelle;
ore 22:30 Osservazione del pianeta Saturno (tempo permettendo).
Per Info e prenotazione contattare al numero 3202236876 o mandare mail a teerumvalgemonaesai@gmail.com; o contattarci tramite messaggio provato alla pagina di facebook  https://www.facebook.com/PlanetarioOsservatorioAnzi
Prenotazione obbligatoria.

martedì 1 luglio 2014

NATIVE AMERICAN Sand artist Orlando Adinolfi

    

5/6 luglio 2014 dalle ore 19.00 presso il Planetario Osservatorio Anzi (PZ) evento "PlanetArte" con Sand Artist Orlando Adinolfi artista della sabbia. 
Sabato 5 luglio dalle ore 19:00 e domenica 6 luglio dalle 10:30 alle 12:30 e
dalle ore 19:00 in poi Al Planetario Osservatorio di Anzi(PZ) il grande
artista Orlando Adinolfi (artista della sabbia) famoso soprattutto in
America per la sua arte, esporrà le sue opere nel corso della
manifestazione “PlanetArte”.

Giorni e Orari di Apertura del Planetario mese di Agosto 2014

L'Associazione Teerum Valgemon Aesai comunica Giorni e Orari di Apertura   mese di Agosto 2014 presso il Planetario Osservatorio Astronomico di Anzi (PZ).

Info, Prenotazione e Contatti al 3202236876/ 09711650633.

Calendario Eventi 2014 con Orari di Apertura del Planetario di Anzi


Info, Prenotazione e Contatti al 3202236876/ 09711650633.

5/6 Luglio 2014 "PlanetArte" al Planetario Osservatorio di Anzi


LE STELLE  DI SABBIA- Il grande artista Adinolfi esporrà delle opere di sabbia presso il Planetario di Anzi nell’evento “PlanetArte”
Sabato 5 luglio dalle ore 19:00 e domenica 6 luglio dalle 10:30 alle 12:30 e dalle ore 19:00 in poi Al Planetario Osservatorio di Anzi(PZ) il grande artista Orlando Adinolfi (artista della sabbia) famoso soprattutto in America per la sua arte, esporrà le sue opere nel corso della manifestazione “PlanetArte”. Una mostra con sculture di sabbia avendo come tema le stelle e gli astri del nostro cielo; l’artista sarà per la prima volta ad Anzi per raccontare la sua arte e per mostrare le tecniche delle opere di sabbia. Oltre alla mostra il Planetario Osservatorio di Anzi farà ammirare la volta celeste dai propri telescopi, infatti l’obiettivo è quello di legare la peculiare arte della sabbia alle stelle e diffondere le meraviglie astronomiche. Questo evento si inserisce nel calendario degli eventi estivi dell’associazione Teerum Valgemon Aesai che come ogni anno presenta un corposo programma di iniziative volte alla scoperta dell’astronomia o delle bellezze antropologiche della Basilicata; il programma estivo prevede diversi eventi con l’osservazione di Saturno o della Luna e anche dei seminari antropologici sulla stregoneria. Per informazioni e prenotazioni bisogna inviare una mail a: teerumvalgemoaesai@gmail.com oppure chiamare il numero 3202236876.

eventi di Giugno 2019

Eventi di Giugno 2019 al Planetario Osservatorio Astronomico di Basilicata in Anzi. Per info e prenotazioni contattare ai seguenti numer...